InVitaMi Ascolto

"InVitaMi Ascolto”

I tentativi e gli atti suicidari rappresentano una delle modalità con cui gli adolescenti manifestano il proprio disagio. I suicidi possono avvenire senza alcun preavviso ma spesso vengono preceduti da alcuni segnali verbali e comportamentali che, se opportunamente riconosciuti, possono orientare verso un intervento precoce, prevenendo i comportamenti suicidari e promuovendo il benessere psicologico degli adolescenti e di chi sta loro vicino.  “InVitaMi Ascolto” si inserisce in quest’ottica preventiva, grazie all’attivazione di una chat su Whatsapp, attiva dal martedi al giovedi dalle 19 alle 22, gestita da psicoterapeute. Questa scelta nasce dalla consapevolezza che spesso i giovani faticano a chiedere aiuto direttamente, si è quindi pensato di sfruttare un linguaggio ed una modalità di comunicazione assai diffusa tra gli adolescenti. La chat permette ai ragazzi che ne sentono la necessità di condividere un pensiero, una paura, di chiedere aiuto per sé o per qualcuno a loro vicino, senza doversi esporre direttamente, almeno in una prima fase. In questo modo si è in grado di raggiungere un maggior numero di ragazzi, aprendo un primo canale di ascolto e di condivisione nel rispetto di tempi e spazi individuali.  Laddove si identifichi la necessità di una presa in carico più articolata si lavorerà al fine di creare un canale di collaborazione tempestiva con i servizi territoriali che si occupano di salute mentale.

Il servizio sarà attivo dal 12 ottobre